L’ultima idea di Microsoft? In che modo il cellulare pieghevole a due schermi potrebbe utilizzare i “gesti a cerniera”…

FacebookTwitterLinkedInPinterest


… se Microsoft dovesse mai lanciare un telefono pieghevole, potrebbe avere questi nuovi controlli a cerniera.

microsoft cell

Microsoft ha pubblicato un brevetto che spiega come supererà le sfide legate all’interazione con un dispositivo pieghevole.
È l’ultimo di una serie di brevetti di Microsoft che si concentrano sui dispositivi mobili pieghevoli e ne segue uno da marzo che descrive un sofisticato meccanismo a cerniera per supportare un cellulare pieghevole a doppio schermo.
I brevetti possono far parte della nota tavoletta pieghevole Andromeda di Microsoft.
L’ultimo brevetto, riportato per la prima volta su Windows Central, è stato archiviato nel 2016 da Microsoft e descrive “input basato sull’interazione con una cerniera fisica”, che illustra le complessità introdotte per l’input tattile su dispositivo a cerniera dual-screen rispetto a un dispositivo a schermo singolo.
“Di conseguenza, un tipico linguaggio gestuale può essere inefficiente per questi dispositivi, data l’ergonomia di tenere e interagire con tale dispositivo.
Ciò può sminuire il divertimento degli utenti e causare frustrazione all’utente quando si utilizzano questi tipi di dispositivi “, scrivono gli ingegneri di Microsoft.
Microsoft afferma che il design del cardine richiede una nuova classe di “interazioni basate su cerniere” che coinvolgono l’utente che sposta la cerniera per fornire al computer un input.
Il gesto di cerniera potrebbe essere utilizzato per avviare comandi a livello di sistema, operazioni, interazioni con il contenuto e iniziare le transizioni tra le viste.
Microsoft suggerisce che un cambio di angolo di cerniera potrebbe essere utilizzato per passare da uno stato a singolo compito a uno stato multitasking.
La società considera inoltre la possibilità di combinare altri segnali di input con gesti di cerniera, ad esempio per azioni multitasking, per avviare un’app correlata o per creare una vista diversa nella stessa app.
Questi segnali potrebbero includere la velocità in cui viene spostata una cerniera, come l’utente sta afferrando il dispositivo e l’orientamento dello schermo.
Se i gesti di cerniera diventano mai una cosa, gli ingegneri di Microsoft pensano che sarebbe utile fornire un feedback degli utenti per mostrare fino a che punto l’utente deve andare per completare un gesto, come una barra di avanzamento che indica quale percentuale di una determinata azione è stata completata.
Pensano anche che il feedback audio e tattile sarebbe utile per dire all’utente se un gesto viene eseguito correttamente o in modo errato.
Altri recenti brevetti per i telefoni pieghevoli di Redmond includono il suo concetto di cerniera autoregolante e uno del 2014 che mostra un dispositivo pieghevole simile a un tablet.

Ti é piaciuto questo Post?

Clicca sulle stelle per votarlo!

Average rating / 5. Vote count:

As you found this post useful...

Follow us on social media!

(Visitato 42 times, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Connetti con




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.